Sito archeologico del Monastero di San Benedetto ad Leones

Sito archeologico del Monastero di San Benedetto ad Leones

A Leno è possibile visitare presso il complesso di Villa Badia i resti dell'antico monastero di San Benedetto ad Leones. Fu uno dei centri monastici più importanti in età altomedievale in Lombardia e a livello europeo. Il re longobardo Desiderio ne istituì la fondazione nel 758 dotandolo di grandi possedimenti e concedendogli molti privilegi, che gli furono riconfermati anche da Carlo Magno dopo il collasso dell'egemonia longobarda in Italia ad opera dei Franchi. Il complesso monastico venne nei secoli successivi notevolmente ampliato e rinnovato. Soppresso e demolito nel 1783, sulle rovine del monastero lenese venne edificata agli inizi dell'Ottocento Villa Badia. Scopri di più sulle vicende storiche del monastero >>

A partire dai primi anni Duemila sono state condotte diverse compagne di scavo - una di queste si è svolta anche nel 2017 - per documentare la significativa storia del sito benedettino. I risultati ottenuti hanno consentito di riportare alla luce numerose evidenze legate all'antico complesso monastico soprattutto tra l'VIII e il XIII secolo.

News

 

Info

 

Via Marconi, 28 - 25024 Leno (BS)


Orari di apertura
Da lunedì a venerdì: 8.00-13.00 / 14.30-17.00


Biglietti
Ingresso gratuito; visite guidate su prenotazione


Contatti
Fondazione Dominato Leonense
Tel.: 0309038463 / 3316415475
Email: info@fondazionedominatoleonense.it
Web: fondazionedominatoleonense.it
Social: facebook


Indicazioni stradali
- Vedi su Google Maps
- Muoversi in Lombardia


Vuoi ricevere la nostra Newsletter?